Sabato 10 Dicembre

Morata accende Juventus-Milan: “è la Partita, vincere per tornare dove ci spetta”

LaPresse/Daniele Badolato

Alvaro Morata pronto a riprendere il ruolo di protagonista della Juventus, magari già dalla sfida con il Milan di sabato sera allo Stadium

La voglia di tornare in alto, da protagonista. Prosegue l’avvicinamento a Juventus-Milan, una gara che Alvaro Morata ha capito fin da subito quanto sia diversa dalle altre. “Storicamente è la Partita del calcio italiano – dichiara l’attaccante spagnolo ai microfoni di jTv, canale tematico della Juventus  –  e vogliamo vincerla, per andare avanti in classifica. Non abbiamo iniziato nel miglior modo possibile, ma non era semplice dopo aver cambiato tanti giocatori. Ora ci conosciamo di più e ogni giorno giochiamo meglio. Abbiamo ancora fame di vittorie e vogliamo tornare al nostro posto che dev’essere in vetta alla classifica. Quest’anno le avversarie sono migliorate, si sono rinforzate molto e il campionato è più difficile. Ci sono almeno quattro o cinque squadre che possono lottare per lo scudetto”.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Morata accende i riflettori anche sulla Champions League, competizione che lo h sempre visto protagonista in maglia bianconera: “Finora siamo andati anche meglio dell’anno scorso perché a questo punto non eravamo così vicini alla qualificazione. Ora ci aspettano due partite importantissime e dobbiamo vincere. Con il City sarà una grande serata come sempre accade quando arriva la Champions allo Stadium. Giocheremo contro una delle squadre più forti d’Europa e dovremo dare il massimo per vincere”.