Giovedi 8 Dicembre

Michel Platini fuori dalla corsa alla presidenza Fifa

LaPresse/Reuters

Platini paga il coinvolgimento nello scandalo che ha investito la Fifa

Michel Platini è stato escluso dalla lista dei candidati alla presidenza Fifa: le Roi, ex numero 10 della Juventus che incantò il mondo, paga il presunto coinvolgimento nello scandalo della Federazione Internazionale. Non potrà quindi succedere a Sepp Blatter, convertitosi negli ultimi mesi da suo grande amico a sua grande nemesi sportiva, a meno di nuovi colpi di scena.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Non sono chiuse infatti definitivamente le porte per Platini: il suo nome è al vaglio della commissione e dopo un’attenta valutazione potrebbe anche essere riammesso alla corsa. Attraverso il proprio sito ufficiale, la Fifa ha intanto reso noti i nomi dei cinque candidati alla presidenza, le cui elezioni si svolgeranno il prossimo 26 febbraio. Questi i cinque in corsa: HRH Prince Ali Al Hussein, Sheikh Salman Bin Ebrahim Al Khalifa, Jérôme Champagne, Gianni Infantino e Tokyo Sexwale.

Michel Platini nel frattempo aspetta fiducioso sperando di rientrare in corsa.