Giovedi 8 Dicembre

Massimo Ferrero si schiera con Tavecchio: “non si può rovinare il suo lavoro per una frase”

LaPresse/Gerardo Cafaro

Il presidente della Sampdoria difende il numero 1 della Figc dopo le accuse di razzismo e omofobia: “voi giornalisti enfatizzate sempre tutto”

Carlo Tavecchio non è solo contro tutti, al suo fianco c’è Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria ha voluto dimostrare la sua vicinanza al numero 1 della Figc dopo le accuse di razzismo e omofobia piovutegli addosso con la pubblicazione dei dialoghi tenuti con Massimiliano Giacomini di SoccerLife.

LaPresse/Federico Ferramola

LaPresse/Federico Ferramola

Non so quello che ha detto il presidente Tavecchio e non l’ho sentito perché ero all’estero, ma posso dire che una rondine non fa primavera per cui non possiamo cancellare il grande lavoro che ha fatto finora per una frase” commenta il presidente dei doriani a margine della presentazione del Roma Fiction Fest. “A me per esempio hanno condannato per aver detto a un signore ‘filippino’ invece di indonesiano, che era lì vicino, però siete voi giornalisti che volete enfatizzare“.