Domenica 4 Dicembre

Marc Wilmots, ct del Belgio dei miracoli, non vuole sfigurare nella sfida contro l’Italia

LaPresse/PA

Il ct del Belgio contro l’Italia ha un solo obiettivo: la vittoria

Marc Wilmots guida il Belgio dei miracoli, la squadra simbolo di un Paese multirazziale che ha scalato il ranking Fifa arrivando al primo posto e stravolgendo le gerarchie del calcio mondiale. Avversario di livello per l’Italia di Conte che cercherà di testare le proprie ambizioni europee con un banco di prova severissimo.

belgioIl ct belga però non vede l’impegno come la classica amichevole, per lui l’imperativo è vincere: “rispetto gli italiani anche perché qui ce ne sono molti ma io voglio che i miei siano concentrati. Non mi piace perdere. A me non piace perdere. L’Italia sa difendere a tre, a quattro, a cinque. Giocando in casa dovremo attaccare e fare bella figura, anche se contro avversari di livelli non possiamo certo pensare di dominare”.

Un clima di festa, una sfida dal sapore importante: la voglia di stupire però dei “Diavoli Rossi” è ancora tanta.