Domenica 11 Dicembre

Mandzukic mette le ali alla Juventus: City battuto, bianconeri agli ottavi di Champions

LaPresse/Daniele Badolato

Una rete del croato Mario Mandzukic a inizio gara regala alla formazione di Allegri la vittoria sul City. Per la Juventus la qualificazione agli ottavi è aritmetica

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Missione compiuta. Torna il sorriso in casa Juventus, che ottiene con una giornata d’anticipo il pass per gli ottavi di Champions League. Ai quali arriverà, con ogni probabilità da prima nel girone. Perché il successo ottenuto contro il Manchester City  davanti ad un Stadium vestito a festa per l’occasione, porta il duplice beneficio del passaggio del turno e della conquista della prima posizione proprio ai danni della formazione di Pellegrini.

A decidere il match una zampata di Mario Mandzukic, schierato (un po’ a sorpresa) titolare da Allegri al posto di Alvaro Morata: l’attaccante croato sfrutta alla perfezione il cross dalla sinistra di Alex Sandro, altro sorriso nella serata bianconera. Nel corso del match succede di tutto, tra grandi parate, pali e ed errori clamorosi. Al triplice fischio l’esplosione di gioia dello Stadium per la qualificazione ottenuta. Per Allegri e la Juventus missione compiuta.