Domenica 11 Dicembre

Lippi sulla Serie A: “Impressionato dalla Fiorentina, è l’anno del bel calcio. A Sousa ho detto…”

LaPresse

L’ex Commissario Tecnico della Nazionale Marcello Lippi esprime il proprio giudizio sulla Serie A: “Fiorentina, Roma, Napoli e Inter: è l’anno delle squadre che giocano bene”

“Ieri ero a Marassi, la forza mostrata dalla Fiorentina è stata impressionante: mi ha colpito”, parole e musica di uno che di successi e bel gioco se ne intende eccome, Marcello Lippi. L’ex commissario tecnico della Nazionale italiana ha commentato il weekend di campionato appena concluso ai microfoni di ‘Radio 2’, questi alcuni tratti dell’intervista: “La Fiorentina mi è piaciuta molto, in particolar modo Bernardeschi: ha mostrato di avere una grinta pazzesca”. Analisi, quella di Marcello Lippi, che si allarga anche oltre la formazione  guidata da Paulo Sousa: “La Fiorentina, la Roma, il Napoli, l’Inter, ognuna ha la sua maniera di ottenere risultati. I nerazzurri hanno consolidato una difesa che adesso è fortissima, n Italia questo è fondamentale: è l’anno delle squadre che giocano bene”.

Lippi, racconta poi di aver scambiato alcune chiacchiere con Paulo Sousa, suo giocatore ai tempi della Juventus: “L’ho incontrato casualmente in albergo nel post partita, abbiamo scambiato due chiacchiere. Simpaticamente gli ho ricordato il centrocampo titolare della Juve dal ’94 al ’96: Conte, Deschamps e Sousa, appunto. Uno adesso allena con successo la Fiorentina, uno è il commissario tecnico dell’Italia, l’altro della Francia”.