Giovedi 8 Dicembre

L’intramontabile re del Sol Levante: Kazu Miura rinnova a 48 anni

Kazu Miura infinito: il re del Giappone rinnova a 48 anni

I tifosi del Genoa ancora lo ricordano con affetto: non lasciò il segno nel campionato italiano di serie A ma il giapponese Kazu Miura è stato una delle meteore più simpatiche passate per il nostro calcio. L’ex attaccante del Genoa, oggi 48enne, gioca ancora a calcio e ha rinnovato per un altro anno il contratto che lo lega alla squadra Yokohama FC, formazione che milita nella serie B giapponese.

C_29_articolo_1054049_upiImgLancioOrizPrimo calciatore nipponico a militare in serie A, Miura rappresentò la prima operazione di un nuovo tipo di calciomercato, quando gli acquisti davano il via a vere e proprie operazioni di marketing, fra gadgets e maglie da esportare nel nuovo mercato asiatico: un solo gol per lui, messo a segno peraltro nel derby contro la Sampdoria nel 94-95.

La società giapponese ha annunciato il suo rinnovo con un comunicato pubblicato alle 11.11 locali dell’11 novembre, un omaggio al numero di maglia di «Roi Kazu»: “ringrazio tutte le persone che lavorano allo Yokohama e tutti i tifosi che mi sostengono giorno per giorno”, ha dichiarato Miura che vanta 89 partite e 55 gol con la maglia della Nazionale del suo Paese.

Ecco una favola del calcio moderno.