Venerdi 9 Dicembre

Le verità di D’Ambrosio: “nessuno regala niente. Il rinnovo con l’Inter? Vivo alla giornata”

LaPresse/Enrico Locci

Dai margini del progetto nerazzurro alla maglia da titolare con la Roma, D’Ambrosio parla del suo futuro all’Inter: “se arrivasse il rinnovo sarei felice, vuol dire che lo avrei meritato”

LaPresse/Francesca Soli

LaPresse/Francesca Soli

Testa bassa e tanto sacrificio, questa la ricetta per scalare posizioni nelle gerarchie di Roberto Mancini. Una strada che Danilo D’Ambrosio sta tracciando duramente, con i primi risultati (la maglia da titolare contro la Roma) che iniziano a intravedersi. “L’Inter è un punto di arrivo perché sono in una big, ma di questo non mi cullo. Per riuscire a vestire la maglia nerazzurra ogni domenica devo sempre dare il massimo”, ha dichiarato il terzino al canale tematico del club, Inter Channel. D’Ambrosio ha poi fatto chiarezza sulla sua posizione contrattuale: “Rinnovo? Preferisco vivere alla giornata, penso solo a migliorarmi sempre: nella mia carriera nessuno mi ha mai regalato nulla e sono orgoglioso di aver raggiunto ogni traguardo esclusivamente con le mie forze. Perciò, se dovesse arrivare il rinnovo sarei doppiamente felice perché significherebbe che l’ho meritato”.