Domenica 4 Dicembre

La Germania fa sul serio, tre anni di carcere per chi fa uso di doping

Sta per essere approvata una nuova legge che prevede tre anni di carcere per chi fa uso di sostanze dopanti e fino a dieci anni per chi le traffica o le prescrive

Il Parlamento tedesco fa sul serio e, dopo lo scandalo doping scoppiato in Russia, ha deciso di approvare una nuova legge che prevede tre anni di reclusione per gli atleti dopati e fino a dieci per chi traffica o prescrive sostanze dopanti.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Se verrà approvata dalla Camera alta, cioè il Bundesrat, la legge entrerà in vigore in Germania a partire dal primo gennaio del 2016. “E’ una dichiarazione di guerra agli imbroglioni. La nuova legge sarà una spinta ulteriore alla candidatura olimpica di Amburgo per i Giochi del 2024” ha sottolineato il ministro della Giustizia, Heiko Maas. Favorevole a questa nuova legge anche il ministro degli Interni con delega allo Sport, Thomas de Maiziere, che commenta: “servirà come deterrente per scoperchiare le strutture criminali legate al doping“.