Domenica 11 Dicembre

Keisuke Honda non si arrende: “resterò al Milan finché non mi diranno che non sono gradito”

Lapresse/Reuters

Il giapponese lotta per ritrovare la fiducia di Mihajlovic il quale sembra non voler puntare più sulle qualità del centrocampista asiatico

Una stagione iniziata non sotto i migliori auspici, una feeling con Sinisa Mihajlovic che stenta a decollare e un futuro non troppo chiaro.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Keisuke Honda torna a parlare della sua situazione al Milan, la fiducia dell’allenatore da ritrovare e una promessa da non trascurare. A Nikkan Sports il giapponese ha confidato: “non lascerò il Milan per mia volontà. Sono sbarcato a Milano con determinazione incrollabile e se non mi diranno che non sono gradito non mi muoverò. Non sarò certo io a scappare“. Determinazione e voglia di non mollare, Keisuke Honda vuole tornare protagonista, Sinisa Mihajlovic è avvertito.