Lunedi 5 Dicembre

Juventus, John Elkann tranquillizza i tifosi: “puntiamo allo scudetto e Andrea resta presidente”

LaPresse/Daniele Badolato

Il presidente della Exor torna a parlare della Juventus sottolineando come la squadra bianconera debba sempre puntare allo scudetto

Una stagione iniziata male, tante sconfitte e molti punti lasciati per strada. La Juventus adesso sta cercando di risollevarsi e le ultime due vittorie consecutive contro Torino ed Empoli sono lì a dimostrarlo.

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

L’obiettivo resta comunque lo scudetto” sottolinea John Elkann, presidente di Fca ed Exor (azionista di maggioranza della Juventus) nonché cugino di Andrea Agnelli. “Da juventino ci credo tantissimo, alle tante cose che vinceremo in futuro. Non mi preoccupano le situazioni momentanee, abbiamo vissuto momenti molto difficili in passato, ma la Juve ha sempre reagito con determinazione, cultura vincente e si è sempre riorganizzata per tornare al successo. È normale che nei momenti in cui si cambia tanto, come quest’anno, bisogna saper evolversi. La Juve ha davanti un campionato ancora aperto e interessante, così come la Champions. La cosa importante è trovare la continuità. Quando ci sono cambiamenti bisogna riuscire a integrarsi. Il terzo posto è l’obiettivo minimo? La Juve ha sempre obiettivi ambiziosi, fa parte della storia bianconera e del suo futuro. Ci sono circostanze che possono allontanare dagli obiettivi, è importante guardare nel lungo periodo. Abbiamo già affrontato difficoltà in passato, sempre con grande determinazione”.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

John Elkann parla poi di Massimiliano Allegri: “l’allenatore a rischio in caso di annata non vincente? La stagione è in corso, la cosa fondamentale è la continuità, con la costanza la Juve ha sempre dimostrato di riuscire a ottenere risultati straordinari, anche dopo periodi non facili. È l’unica squadra, in media, ad aver vinto un campionato ogni tre anni”. Infine il presidente della Exor tranquillizza i tifosi sul futuro del cugino Andrea Agnelli: “Andrea ha tantissimo da fare in Juventus, ha dimostrato di saper far bene questo lavoro e amarlo, la Juventus sotto la sua guida è andata lontano, ha ancora molto da fare alla Juve