Lunedi 5 Dicembre

Insigne, l’oro di Napoli: “il gol è per la mia città, quante offese dal pubblico”

LaPresse/Spada

Un gol che rilancia il Napoli e permette alla squadra di Sarri di sbloccare la gara col Verona, Insigne non si ferma: “bello segnare dopo tutte le offese che mi sono state rivolte”

Un riscatto che forse va oltre il campo, ma che si consuma sul rettangolo di gioco. Nel Napoli che sbanca il Bentegodi e inguaia l’Hellas Verona c’è la firma di Lorenzo Insigne. Ancora, verrebbe da dire. “E’ una grande soddisfazione segnare qui, dopo le tante offese che mi vengono rivolte durante la gara. Dedico questa vittoria alla mia città, che ci teneva tanto a questa gara”, ha dichiarato lo stesso Insigne ai microfoni di Sky Sport nell’immediato post partita.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Il talento del Napoli ha poi analizzato il match e spiegato l’abbraccio caloroso a Sarri: Sapevamo che affrontavamo una squadra dura, molto fisica ed in condizione di classifica difficile. Siamo stati bravi a non tirarci indietro, a fare il nostro calcio: sono contento per questa vittoria, andiamo avanti per la nostra strada. Esultanza? Il mister mi sta dando tanta fiducia”.