Domenica 11 Dicembre

Il Ds della Roma Sabatini lancia la sfida al Barcellona: “non saremo vittime immolate”

LAPRESSE - ALFREDO FALCONE

Con la squadra in partenza per Barcellona, il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini prova a suonare la carica all’ambiente giallorosso

La sfida più attesa, quella che ogni giocatore vorrebbe disputare nella propria carriera. Sensazioni da Champions, quelle che la Roma proverà affrontando il Barcellona al Camp Nou. La squadra guidata dall’ex allenatore giallorosso Luis Enrique sta attraversando un momento magico, il poker inflitto al Bernabeu nel Clasico contro il Real Madrid solo l’ultimo atto di una stagione fino a questo momento super. Intervistato all’aeroporto, con la squadra in partenza direzione Spagna, il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini ha presentato così la gara con il Barcellona: “Loro sono fortissimi, si sa. Ma anche noi stiamo bene. È una grande occasione per la Roma, partite del genere vanno giocate con il giusto spirito. Loro sono i migliori e sono in forma – ha dichiarato Sabatini ai microfoni di SportMediaset – visto anche il risultato nel Clasico, ma noi non siamo vittime immolate. Ce la giochiamo. Non abbiamo la pretesa di dire che ce la giocheremo alla pari, ma possiamo dire che ci siamo anche noi e andremo lì a fare la nostra partita”.