Venerdi 9 Dicembre

Ibrahimovic, che attacco a Guardiola: “non è un uomo”

FRANCK FAUGERE

L’attaccante del Paris Saint-Germain sferra un duro attacco al ‘nemico’ Guardiola: “come è allenatore è stato fantastico, ma non è un uomo”

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Una ‘guerra’ a distanza, che dura ormai da anni. Che Zlatan Ibrahimovic e Pep Guardiola non si siano mai amati è cosa nota. I primi diverbi durante gli anni di Barcellona, una frattura mai ricomposta. Anzi, pronta ad aumentare sempre più. Perché tra i due proprio no scorre buon sangue, e Ibrahimovic non perde occasione per stuzzicare l’attuale allenatore del Bayern Monaco. Nel corso di un’intervista rilasciata alla BBC, l’attaccante svedese è tornato a rincarare la dose: “Come allenatore è stato fantastico, mentre come uomo non posso dire la stessa cosa. Semplicemente non è un uomo, non c’è molto altro da aggiungere”. Pensiero totalmente diverso, invece, quello di Ibrahimovic su Mourinho: “Lui sa quello che deve fare per vincere”.