Sabato 3 Dicembre

Garcia, avvisa la Roma: “non facciamoci distrarre dalla Champions. Un piacere rivedere Destro”

LaPresse/Spada

Più che sulle assenze, in casa Roma Rudi Garcia pone l’attenzione all’atteggiamento che la sua squadra dovrà tenere nella sfida di domani contro il Bologna

Tre punti per continuare la marcia verso la vetta della classifica, una vittoria per proseguire e confermare il momento positivo. La Roma affronta domani al Dall’Ara il Bologna rivitalizzato dalla cura Donadoni, una sfida assolutamente da vincere: “Questo è il momento della verità, iniziamo un nuovo ciclo e c’è la stanchezza dei primi quattro mesi. Tutti i giocatori però sono ok. L’unica cosa che conta è vincere domani – ha dichiarato Rudi Garcia in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro i rossoblù – con la Champions si rischia di avere il pericolo di sottovalutare il Bologna: i ragazzi sanno che noi dovremo essere totalmente concentrati su questa gara e su nessuna altra cosa per prendere i tre punti”.

Avversario dei giallorossi una vecchia conoscenza, Mattia Destro: “Sarà un piacere rivederlo, è stato protagonista qui: è un uomo e un calciatore di alto livello”. Un pensiero importante anche in vista della situazione infortunati, con Salah e Gervinho che non saranno del match: “Le soluzioni le abbiamo, Florenzi, Iturbe, ci sono i due ragazzini. Possiamo essere pericolosi in attacco”.