Domenica 4 Dicembre

Game, set e match: Roma sommersa, il Barcellona ne fa 6!

LaPresse/EFE

Niente da fare per la Roma al cospetto di un Barcellona stratosferico, finisce 6-1 con le doppiette di Leo Messi e Suarez

Sontuoso Barcellona in questa notte di Champions League, Roma annichilita ma comunque ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi. Nulla da fare per gli uomini di Garcia al cospetto di una squadra piena zeppa di fenomeni che ripete, a distanza di tre giorni, l’exploit del Bernabeu con un Leo Messi in più.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il ritorno tra i titolari della Pulce spacca la partita fin dai primi minuti di gioco, infatti serve un quarto d’oro agli spagnoli per trovare il vantaggio con Luis Suarez che appoggia in rete un centro di Dani Alves. Passano tre minuti ed ecco Messi, che con un pallonetto supera Szczesny e mette in discesa la gara. La Roma è in bambola, non riesce a ripartire e Dzeko rimane isolato nella morsa di Pique e Vermaelen. Prima dell’intervallo c’è tempo anche per il tris di Suarez che con un tiro al volo fa esplodere il Camp Nou. Garcia nella ripresa prova il tutto per tutto inserendo Iturbe per Nainggolan ma è ancora il Barcellona che va in gol con Piqué per il 4-0. Passano quattro minuti e Messi rifila la manita ai malcapitati giallorossi, ribadendo in rete una corta respinta di Szczesny. I blaugrana continuano a spingere, la Roma sbanda paurosamente, il sesto gol è nell’aria e arriva esattamente a dieci minuti dalla fine. Neymar sbaglia il rigore ma sulla respinta si avventa Adriano che fa 6-0. Gli uomini di Garcia avrebbero l’opportunità di siglare la rete della bandiera ma Dzeko si fa respingere il penalty da Ter Stegen. Va meglio qualche minuto dopo, quando sempre il bosniaco di testa fa 6-1. Non succede più nulla, il Barcellona conquista gli ottavi e il primo posto del girone, la Roma si giocherà tutto nello scontro diretto dell’Olimpico contro il Bate. Non tutto è perduto!