Giovedi 8 Dicembre

Freddy Adu: da baby prodigio a testimonial di aspirapolveri [FOTO]

Icon SMI/LaPresse

Freddy Adu e il sogno infranto: che fine ha fatto il baby prodigio statunitense?

Freddy Adu aveva catturato l’attenzione del calcio mondiale: il 26enne statunitense sembrava essere un nuovo fenomeno ma la sua carriera ha da tempo disatteso le aspettative che lo riguardavano, percorrendo una parabola discendente che lo ha portato a passare dal calcio che conta alla seconda serie statunitense.
Adu in passato ha giocato in Portogallo (Benfica e Belenenses), in Ligue 1 francese (Monaco) e in Grecia (Aris), ma adesso che milita nei Tampa Bay Rowdies (NASL), è più popolare per i post social che inneggiano alle pulizie di casa e ai migliori prodotti da utilizzare: per Adu non è insolito infatti pubblicare immagini e commenti in cui elogia articoli per la pulizia della casa.
Peccato che di un ragazzo tanto promettente si parli ora solo per questi argomenti: va ricordato che Adu nella sua carriera, vanta anche 17 presenze con 2 reti nella nazionale a stelle e strisce.