Martedi 6 Dicembre

Fifa, Blatter non ha paura: “il Comitato non può squalificarmi, la decisione spetta al Congresso”

LaPresse/Reuters

Il presidente della Fifa ha sottolineato che, non essendo un dirigente Fifa, il Comitato non può squalificarlo a vita. Eventuali sanzioni a suo carico possono essere prese solo dal Congresso

Joseph Blatter non si sente in pericolo. Il presidente della Fifa, dopo le indiscrezioni trapelate qualche giorno fa circa la richiesta di squalificare a vita per Michel Platini, ha sottolineato come il Comitato etico della Fifa non ha il potere per squalificare il presidente, solo il Congresso potrebbe rimuoverlo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Non sono un dirigente Fifa – ha detto Blatter alla tv svizzera Srf – sono presidente eletto del Congresso. Se qualcuno non è d’accordo con il mio lavoro deve rivolgersi al Congresso che mi ha eletto. Di Platini non parlo, la sua è una situazione riservata, sarei una persona cattiva se lo dicessi“. Joseph Blatter e Michel Platini sono stati entrambi sospesi per 90 giorni dal comitato etico della Fifa lo scorso 8 ottobre. Sono sotto inchiesta per un pagamento sospetto di 2 milioni di franchi svizzeri da parte della Fifa a Platini per lavori effettuati tra il 1999 ed il 2002 ma saldati solo nel 2011 e non in presenza di un contratto scritto. La sospensione scadrà il 5 gennaio.