Mercoledi 7 Dicembre

F1, Vettel esalta la Ferrari: “siamo stati vicini alle Mercedes, vuol dire che stiamo lavorando bene”

LaPresse

Il tedesco della Ferrari si mostra soddisfatto della sua prestazione: “con le soft siamo andati molto meglio di quanto ci aspettassimo”

Un Gran Premio del Brasile dominato dalle Mercedes, primo Nico Rosberg vittorioso qui per la seconda vittoria di fila, e secondo il campione del mondo Lewis Hamilton. Bene le Ferrari che si piazzano al terzo e quarto posto con Sebastian Vettel che precede Kimi Raikkonen. Il tedesco della scuderia di Maranello analizza in conferenza il cambio di strategia avvenuto al giro 33: “eravamo troppo lontani per riuscire a mettere pressione alle Mercedes e, avendo un buon vantaggio sugli inseguitori, abbiamo pensato di montare le gomme soft al giro 33 per cercare di avvicinarci a Nico e Lewis.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Alla fine si è rivelata un’ottima scelta, mi sono trovato benissimo sulle gomme morbide forse anche meglio che su quelle medie. Purtroppo c’è stato molto traffico che mi ha impedito di trarre un beneficio maggiore e recuperare ulteriore terreno ma credo che la situazione fosse la stessa per le Mercedes che stavano davanti. L’idea era quella di provare a fare qualcosa di diverso, sapevamo che con la soft non saremmo andati altrettanto lontano ma probabilmente era un pochino più veloce, la macchina è andata piuttosto bene quindi alla fine è stato giusto provarci. Con pista libera ci siamo avvicinati ma è anche vero che Nico probabilmente controllava la gara, quando sei davanti è un pochino diverso non è necessario spingere o andare al limite. E’ stata una gara positiva, abbiamo dimostrato di essere più vicini alle Mercedes rispetto ad altre gare e questo significa che stiamo lavorando bene