Lunedi 5 Dicembre

F1, Raikkonen e il 2016: “ho un unico obiettivo”

LaPresse/Photo4

Kimi Raikkonen ha un unico obiettivo per il 2016, ma non vuole dare false speranze ai tifosi della Ferrari

Kimi Raikkonen ha le idee chiare: non è soddisfatto al 100% della stagione 2015 che sta ormai terminando, ma sa con certezza cosa vuole per il prossimo anno: “è stato un anno nella media, meglio dell’anno scorso ma lontano da quello ideale, ma questa è la vita, il prossimo anno cercheremo di fare meglio. L’obiettivo dell’anno prossimo è sfidare e battere le Mercedes. Quest’anno è stato molto migliore per il team rispetto all’anno scorso e si può facilmente vedere. La nostra ambizione è sempre arrivare davanti“, ha dichiarato il pilota finlandese in conferenza stampa oggi ad Abu Dhabi. “La Mercedes è stata molto forte negli ultimi anni -ha continuato Raikkonen –. Se riusciremo a batterla? E’ la nostra speranza ma solo dopo che le nuove macchine saranno scese in pista per i test e nelle prime gare, sapremo qualcosa in più. E’ stato fatto parecchio lavoro in fabbrica, sono fiducioso sul fatto che già dopo pochi giri si vedrà il lavoro positivo, sono sicuro che avremo un pacchetto forte ma vedremo se sarà abbastanza forte per vincere“. Raikkonen però se da un lato è ottimista e ha degli ottimi propositi per la prossima stagione, dall’altro non vuole dare false speranze ai tifosi Ferrari: “faremo del nostro meglio e speriamo che sia sufficiente per lottare per il campionato. Stiamo continuando a migliorare e la strada è quella giusta. Possiamo promettere varie cose ma chissà se si verificheranno. Spero per tutti i ragazzi che lavorano alla Ferrari che saremo più forti di quest’anno“.