Sabato 10 Dicembre

F1: Hamilton reduce da incidente e febbre, ma in Brasile ci sarà [FOTO]

Lewis Hamilton si affida ai social network per spiegare il piccolo mistero che ha avvolto la sua partenza per il Brasile

Il “mistero” relativo all’arrivo con un giorno di ritardo di Lewis Hamilton in Brasile, in vista del Gp di Interlagos, è stato svelato dallo stesso pilota britannico. Hamilton ha infatti rivelato di essere stato coinvolto lo scorso lunedì sera in un incidente stradale a Monaco che fortunatamente non ha causato feriti, inoltre il neo campione del Mondo di Formula Uno sembra reduce da una fastidiosa febbre che lo ha costretto alcuni giorni a riposo.hamilton twitter

Questi contrattempi non impediranno al pilota della Mercedes di partecipare al Gp del Brasile, come sottolineato dallo stesso Lewis in un messaggio postato su Twitter, accompagnato da un’immagine che lo ritrae in viaggio in aereo:” Volevo solo farvi sapere perché negli ultimi giorni non sono stato molto attivo sui social network. Io non sono stato bene a causa della febbre, ma ho anche avuto un incidente stradale a Monaco lo scorso lunedì notte. Queste le parole di Hamilton scritte sul suo profilo del noto social network

“A causa dell’incidente, ci sono persone che conoscono la mia posizione e che cercheranno di approfittare della situazione. Per me non è un problema, l’importante è che nessuno è rimasto ferito. La macchina ovviamente si è un po’ danneggiata e ho avuto anche un leggero contatto con un veicolo in sosta. Discutendo con il medico e la Squadra, abbiamo deciso che era meglio riposare un giorno in più a casa e partire il giorno dopo. Ora mi sento meglio e adesso sono sull’aereo per il Brasile. Tuttavia vi sto informando perché sento che tutti noi dobbiamo assumerci le responsabilità delle nostre azioni. Facciamo tutti degli errori, ma la cosa importante è che da questi errori impariamo a crescere”.

Infine, il Campione britannico ha voluto sottolineare l’entusiasmo provato in vista del GP del Brasile:” Non vedo l’ora inizi il weekend in Brasile”.