Sabato 3 Dicembre

F1, Gp Brasile: Ricciardo penalizzato di 10 posizioni in griglia di partenza

LaPresse

Il cambio della power unit e il relativo sforamento dei gettoni disponibili costeranno a Ricciardo la penalità in griglia

Quello del Brasile non sarà un Gran Premio facile per Daniel Ricciardo: secondo quanto riportato da Autosport e ripreso anche dalla Gazzetta dello Sport, il pilota della Red Bull dovrà retrocedere di dieci posizioni  sulla griglia di partenza.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

La penalità è stata imposta dal regolamento di F1, a causa nella nuova power unit montata sulla monoposto del pilota australiano che ha determinato la sforatura del tetto di gettoni disponibili dal team anglo-austriaco. Il nuovo motore dovrebbe essere utilizzato da Ricciardo già a partire dalle libere in programma venerdì, mentre la Scuderia di Milton Keynes non ha ancora deciso se utilizzarlo anche sulla vettura di Daniil Kvyat.

Secondo indiscrezioni, la nuova power unit dovrebbe far guadagnare ben 2 decimi sul giro, inoltre sembra che fosse già pronta dal GP di Austin, ma i tecnici Red Bull hanno preferito affinarla ulteriormente ed utilizzarla ad Interlagos. Ora che i rapporti tra il team di bibite energetiche e la Renault dovrebbero continuare anche il prossimo anno, i test su questo motore saranno determinanti per lo sviluppo della monoposto 2016.