Martedi 6 Dicembre

F1, Fernando Alonso pensa già al futuro: “nel 2016 la mia McLaren lotterà per il vertice”

LaPresse

Il pilota spagnolo non nutre troppe speranze per la gara di Abu Dhabi: “partire dal fondo non rappresenterebbe una sorpresa, ma la triste realtà”

Una stagione amara trascorsa in coda al gruppo con la sua McLaren-Honda, Fernando Alonso ha già archiviato questo tremendo 2015, proiettando le sue attenzioni al prossimo anno che, secondo il pilota spagnolo, sarà molto più redditizio per il team di Woking.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

“Se saremo in grado di trasformare tutta la nostra frustrazione in ispirazione e voglia di migliorare potremo ambire ad uno step successivo di evoluzione della macchina. Per risolvere i grossi problemi c’è bisogno di duro lavoro ed è quello che stiamo facendo per essere competitivi il prossimo anno. Sono ottimista. Se ad Abu Dhabi saremo eliminati in Q1 non rappresenterebbe una delusione ma la triste realtà. Sappiamo che lì dovremo lavorare per mettere le cose a posto per la stagione successiva“. Il primo anno di partnership tra la McLaren e la Honda non è andato come tutti si aspettavano, solo 27 punti in 18 gare, un pò scarno come bottino. Alonso però non si abbatte e promette un 2016 completamente differente: “è ancora troppo presto per fare progetti inerenti la prossima stagione, m posso dire che abbiamo individuato i nostri punti deboli e stiamo già lavorando per migliorarli. Dopo Abu Dhabi continueremo a lavorare affinchè i problemi del 2015 non si presentino più“.