Domenica 11 Dicembre

F1, Ecclestone accusa: “Mercedes e Ferrari senza coraggio”

LaPresse

Bernie Ecclestone accusa Mercedes e Ferrari di non avere coraggio, ecco perchè

Il numero 1 della Formula1, Bernie Ecclestone accusa la Mercedes e la Ferrari di non aver coraggio. I due team che avevano promesso di collaborare con la Red Bull per il prossimo anno si sono tirati indietro, ed Ecclestone gli punta il dito contro: “la Mercedes aveva promesso il motore alla Red Bull, poi però quando questo ormai aveva interrotto il rapporto con Renault si è tirata indietro. Come alla Ferrari, è evidente che le è mancato il coraggio di fronteggiare la concorrenza equipaggiata con lo stesso materiale”, ha dichiarato. Ecclestone si focalizza poi in particoalr modo su una persona: “personalmente mi amareggia molto sapere che Niki Lauda ha negato un contatto tra le due squadre perché da quanto ne so io c’è stata una stretta di mano con il patron Dietrich Mateschtiz e addirittura l’invito a separarsi dal motorista francese in modo da poter concludere subito l’accordo”.