Lunedi 5 Dicembre

F1, Arrivabene rende onore a Vettel: “è stato fantastico, è stato un grande acquisto per noi”

LaPresse/Photo4

Il team principal della Ferrari esalta i meccanici e i piloti in rosso: “la squadra ha fatto i miracoli in questa stagione”

Un Gran Premio del Brasile dominato dalle Mercedes, primo Nico Rosberg vittorioso qui per la seconda vittoria di fila, e secondo il campione del mondo Lewis Hamilton. Bene le Ferrari che si piazzano al terzo e quarto posto con Sebastian Vettel che precede Kimi Raikkonen. Ai microfoni di Sky Sport F1, il team principal della scuderia di Maranello, Maurizio Arrivabene, analizza la prestazione dei suoi piloti: ” siamo soddisfatti quando si vince, non quando si arriva terzi.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Però bisogna rendere onore a questa macchina e a Sebastian, il passo era veramente molto buono”. Le Mercedes andavano fortissimo e Arrivabene lo riconosce:  “nell’arco dei 71 giri si è perso, nell’80% dei giri si perdeva qualcosa quindi è finita così, però la macchina di Sebastian ha dimostrato che il lavoro paga anche se ce n’è ancora da fare”. Il cambio di strategia, con il passaggio alle tre soste, ha avuto un motivo ben preciso che il team principal della Ferrari spiega così: “il cambio è stato fatto per il consumo di gomme che avevamo, però nonostante Kimi sia rimasto sulla vecchia strategia con delle gomme che non rendevano quello che dovevano, è riuscito anche lui a doppiare tutti. Vettel? E’ stato fantastico oggi. E’ un grande acquisto per noi, però lui guida e lavora in una squadra che quest’anno ha fatto altrettanti miracoli. Ora si va ad Abu Dhabi e si cerca di finire in maniera onorevole quest’anno».