Sabato 3 Dicembre

Eusebio Di Francesco esalta Berardi: “è il nostro Robben”

LaPresse - Alessandro Fiocchi

Il tecnico del Sassuolo, Eusebio Di Francesco, ha svelato un retroscena di mercato riguardante il suo attaccante Domenico Berardi

Tanti affari sull’asse Juventus-Sassuolo, prima Zaza poi Domenico Berardi che si trasferirà alla Juventus la prossima estate. Eusebio Di Francesco torna a parlare della sua punta di diamante sottolineando, alla Gazzetta dello Sport, come la scelta di rimanere un altro anno a Sassuolo sia stata al 100% di Berardi.

LaPresse/ Valter Parisotto

LaPresse/ Valter Parisotto

Non è andato alla Juventus per sua scelta, perché vuole completare il suo percorso con noi, soffre i cambiamenti improvvisi, va accompagnato, assecondato. Non ho dubbi che diventerà un grandissimo, è il nostro Robben“. L’allenatore neroverde, poi, sul sistema di gioco, ha aggiunto: “il mio sistema è il 4-3-3 che però in non possesso diventa 4-5-1. Si attacca in ampiezza, perché le difese vanno aperte per rendere efficaci i tagli verso il centro. Si difende “dentro. Le regole di Sacchi sono ancora valide”. Di Francesco, in chiusura, ha parlato anche del suoi due maestri: Zeman è il mio punto di riferimento, parliamo anche adesso. In passato mi ha spronato a credere in me stesso. L’altro è Guardiola, studio i suoi allenamenti, ne ho visti anche dal vivo”.