Domenica 11 Dicembre

Empoli, Diousse si racconta: “regalo le maglie ai miei amici in Senegal. Thiago Motta il mio modello”

LaPresse/Alfredo Falcone

Rivelazione del nuovo Empoli targato Giampaolo, Assane Diousse si racconta: “ho scambiato la maglia con Pogba,  mi ha impressionato la qualità della Juventus”

Jennifer Lorenzini

Jennifer Lorenzini

Un gioiello grezzo, che piano piano inizia a brillare sempre più. Titolare in Serie A nonostante la carta d’identità reciti appena diciotto anni, Assane Diousse ha raccolto la pesante eredità lasciata da Mirko Valdifiori. Il giovanissimo centrocampista dell’Empoli parla così ai microfoni di Sky Sport:Ho sempre sognato di giocare in Serie A. Quest’anno ci sono riuscito e cercherò di sfruttare l’occasione al massimo. È un piacere giocare qui, ogni anno torno in Senegal e porto le mie maglie ai miei amici che sono molto felici di indossarle. Mi ispiro a Thiago Motta, mi piace come gioca e lo seguo sempre”. Un’ammirazione speciale anche verso Paul Pogba: “È molto forte, ci ho parlato dopo la partita, mi ha fatto i complimenti e ci siamo scambiati le maglie. Son rimasto impressionato dalla Juventus, ha giocatori di grande qualità”.