Giovedi 8 Dicembre

Emozione Lichtsteiner, il gol è una questione di ‘cuore’: “è stata dura ma adesso sono felice”

LaPresse/Daniele Badolato

Il difensore svizzero della Juventus, dopo il problema al cuore, è tornato disponibile nella trasferta di ieri in terra tedesca e ha trovato subito il gol

Il problema al cuore è ormai alle spalle, Stephan Lichtsteiner è tornato e lo ha dimostrato con il gol di ieri al Borussia Stadion, una marcatura fondamentale in ottica qualificazione.

 LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

No, non sognavo un ritorno così, volevo vincere ma, per come si era messa dopo essere rimasti in dieci, più che bene“. Sul suo rientro a tempo di record lo svizzero confida: “sono contento, era importante anche se avevo solo due allenamenti nelle gambe rientrare subito in campo a  pieno ritmo. D’altronde, questo è un momento delicato, non potevo chiamarmi fuori“. Poi, ai microfoni di Sky Sport, Lichtsteiner è tornato ad analizzare il match: “questo pareggio è importante per la qualificazione ma non siamo contenti della partita che abbiamo fatto. Possiamo fare di più, ma comunque abbiamo dimostrato carattere. Fisicamente sto abbastanza bene, era importante tornare a disposizione, è stata dura guardare i miei compagni allenarsi e scendere in campo. Sono rimasto colpito dal supporto della gente, ringrazio tutti perchè sono stati momenti difficili da superare, senza tutto questo calore e senza l’aiuto della mia famiglia non so proprio come avrei fatto”.