Sabato 3 Dicembre

Ducati Scrambler Sixty2 400 2016: la nuova cilindrata debutta a EICMA [FOTO]

La gamma del fortunato modello Ducati si allarga con una versione entry-level battezzata Ducati Scrambler Sixty2 400

Anche se arrivata da pochissimo sul mercato, la Ducati Scrambler è già un indiscutibile successo, sia in termine di vendite che di immagine. Sulla scia di questa incredibile popolarità, la famiglia di questa originale due ruote si allarga con una nuova versione entry-level battezzata Ducati Scrambler Sixty2 400, svelata in questi giorni in anteprima mondiale in occasione dell’EICMA 2015.ducati-scrambler-sixty2-2016_4

La principale novità di questo nuovo modello è nella parte meccanica, dove troviamo il nuovo motore bicilindrico ad L due valvole raffreddato ad aria da 399 c.c. , capace di sviluppare una potenza di 41 CV a 8.750 giri/minuto ed una coppia di 34,3 Nm a 7.750 giri/minuto. Questa unità promette di essere particolarmente parca nei consumi e soprattutto molto affidabile, come dimostra la manutenzione da effettuare ogni 12.000 chilometri. Un’altra differenza la troviamo nella scelta del pneumatico posteriore che risulta più sottile e misura 160mm, mentre l’ABS continua ad esser di serie.

La Ducati Scrambler Sixty2 400 potrà essere personalizzata con le livree Atomic Tangerine, Ocean Grey e Shining Black, non mancano inoltre la strumentazione LCD e i fari a LED come sulle versioni di cilindrata superiore.