Giovedi 8 Dicembre

Don Balon lancia l’allarme: Morata potrebbe tornare al Real

LaPresse - Alfredo Falcone

Il bomber di coppa Morata non è poi così lontano da Madrid: il calciatore avrebbe però posto una condizione…

Dopo Carlitos Tevez tornato in patria a fare le fortune del suo amato Boca Juniors, adesso la Juventus corre un nuovo pericolo:  il rischio è quello di perdere Alvaro Morata.
Un rischio concreto, perché il Real Madrid gode del ‘diritto di recompra’, fissato a circa 30 milioni di euro, per il giovane attaccante spagnolo e perché, soprattutto, lo stesso calciatore non ha mai nascosto che un suo ritorno alla casa madre, per vestirsi nuovamente di blanco, beh…sia fattibile. Anzi la rivista Don Balón, ha addirittura aperto a un più che probabile ritorno dello juventino alla corte di Florentino Perez, ma solo a una specifica condizione.
LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Non una questione economica o dettagli vari: Morata per tornare vorrebbe non trovare Cristiano Ronaldo. Boom e chi lo sposta da Madrid a CR7? Ammesso sempre che non sia lui a voler cambiare aria, magari direzioni Parigi. Il portoghese e il bianconero non sono mai andati d’accordo, né in campo né fuori dal mondo del calcio.

Da giorni si vocifera di un possibile trasferimento multimilionario di Cristiano Ronaldo al Psg chissà che adesso i rumours non diventino insistenti anche attorno al nome di Alvaro Morata, chiamato a rimpiazzare proprio l’asso lusitano.
Un altro indizio lo ha lanciato proprio l’attuale centravanti bianconero: “mi piace molto Rafa Benitez, non è affatto difensivo” – una dichiarazione di stima che a molti è parsa perlopiù una stilettata indiretta proprio a Cristiano Ronaldo, insofferente nello scacchiere tattico dell’ex allenatore del Napoli.