Lunedi 5 Dicembre

Disfatta Samp, Montella non si nasconde: “c’è tanto lavoro da fare, io non mi tiro indietro”

LaPresse/Spada

L’allenatore della Samp analizza il momento negativo della sua squadra, individuando l’unica ricetta per uscirne: “dobbiamo lavorare e assumerci le nostre responsabilità”

Una partita iniziata male e finita peggio, un pò come la sua avventura sulla panchina della Samp, due gare e due sconfitte contro Udinese e Milan. Vincenzo Montella non si arrende e lo fa capire ai microfoni di Sky Sport: “la squadra si è persa, ha perso fiducia, organizzazione, distanze.

 Lapresse/Spada

Lapresse/Spada

C’è tanto lavoro da fare, io non mi tiro indietro perché la sfida è affascinante. Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità – continua Montella – i ragazzi sono entusiasti di portare avanti un certo tipo di calcio, che oggi però non ho visto. Sarebbe ingrato criticare il lato fisico della squadra, sarebbe brutto per chi ha lavorato prima di me. Dobbiamo fare sicuramente di più, tutti. Il Milan ha ampiamente meritato la vittoria, ha fatto una gran gara“.