Martedi 6 Dicembre

Dani Alves spavaldo: “il Barcellona ha cambiato il calcio. CR7? Troppo protagonista”

LaPresse/EFE

Dani Alves, esterno brasiliano del Barcellona, commenta così la vittoria sul Real: “Guardiola ci ha insegnato che il rispetto è non femersi”. E sulla Roma…

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Vigilia di Champions, atmosfera da sempre speciale. Dopo il successo dello scorso sei giugno contro la Juventus, in casa Barcellona c’è un trofeo da difendere e sul cammino dei blaugrana ci sarà ancora un’italiana, la Roma. Dopo il pareggio dell’andata, rimasto negli occhi grazie all’eurogol di Florenzi, queste le parole di Dani Alves in conferenza stampa alla vigilia della gara del Camp Nou: “Guardiola ci ha insegnato che rispetto per il rivale significa andare a cercare il quinto gol quando sei quattro a zero, la nostra squadra ha rivoluzionato il calcio moderno. Cristiano Ronaldo? Troppo protagonista per i miei gusti”. Parere opposto, invece, su Florenzi che in molti accostano proprio al Barcellona: “è un grande giocatore, ha molta qualità. Ha un piede eccellente, è un giocatore da tenere molto in conto. Sarebbe il benvenuto. Il segreto del Barcellona? Siamo una squadra con le p***e”.