Venerdi 9 Dicembre

Citroen: nel 2016 addio e WTCC e WRC, mentre Loeb diventa pilota ufficiale Peugeot

Citroen abbandonerà il prossimo anno i due campionati  per concentrarsi nel 2017 esclusivamente sul Mondiale WRC, mentre il campione Sebastien Loeb è pronto per dedicarsi nei Rally Raid a tempo pieno

La notizia è sicuramente di quelle bomba: dopo i due campionati WTCC vinti consecutivamente, Citroen ha annunciato che nel 2016 abbandonerà il Mondiale Turismo e il Campionato del Mondo di Rally (WRC). In realtà, per quest’ultima disciplina non è un addio assoluto, considerando l’intenzione della Casa d’oltre alpe di tornare a correre nei rally già nel 2017 con la nuova generazione della Citroen C3.citroen wtcc

Le sorprese però non sono assolutamente terminate, considerando che, in concomitanza con l’addio della Casa transalpina, Sebastien Loeb, nove volte Campione WRC e vera leggenda dell’automobilismo mondiale, lascia ufficialmente il Mondiale Turismo senza aver conquistato il titolo iridato. Il campione francese diventerà il prossimo anno pilota ufficiale Peugeot, partecipando con la Casa del Leone ai Rally Raid internazionali, compresa l’impegnativa quanto emozionante Dakar.

La stagione 2015 del WTCC avrà il suo epilogo nella tappa del Qatar che si disputerà questo weekend, ricordiamo però che nonostante il Campionato non ha visto ancora il suo termine, sia il titolo Piloti che quello Costruttori sono già stati assegnati, rispettivamente a Lopez e alla Citroen.