Sabato 3 Dicembre

Chi l’ha visto: che fine ha fatto Martìn Montoya?

Tutti se lo domandano ma nessuno sa darsi una risposta: dov’è finito Martìn Montoya?

C’è chi dice che si sia perso fra i padiglioni dell’Expo. C’è chi invece afferma di averlo visto passeggiare fra le navate dell’Abbazia di Chiaravalle, pregante. E c’è chi, addirittura, è sicuro di vederlo ogni giorno sulla sua canoa primordiale mentre affronta le rapide del Naviglio Pavese. Tutti sono sicuri di vederlo. Ovunque tranne che dove dovrebbe essere: a San Siro. A giocare a calcio. Lui è Martìn Montoya, nato il 14 aprile del 1991, calciatore spagnolo, presunto difensore dell’Inter di Mancini. Presunto perché al momento le sue presenze nella formazione nerazzurra ammontano a ZERO. È arrivato dal Barcellona. Si diceva dovesse fare sfracelli. Dove sia finito è un vero mistero. Visto però che a Milano non ci sono più le nebbie di una volta, i dirigenti nerazzurri sono abbastanza sicuri di ritrovarlo. Prima o poi.