Domenica 11 Dicembre

Caso doping Russia, Mutko: “nessuno ci toglierà i Mondiali 2018”

LaPresse/Reuters

Il ministro russo dello sport Mutko non ha dubbi: i Mondiali di calcio 2018 si faranno in Russia

Dopo la bufera doping che ha colpito la Russia, sono stati messi in discussione in Mondiali di calcio 2018 che si terranno proprio in terra russa. Il ministro russo dello Sport però non ci sta e assicura che i Mondiali si faranno: “la Russia non ha mai preso parte ad alcun accordo. Abbiamo proposto la nostra candidatura, vinto la competizione in modo onesto e nessuno può mettere in dubbio il nostro diritto di ospitare la Coppa del Mondo, nè tantomeno togliercelo“, ha dichiarato Mutko. “Non posso immaginare una possibile forza maggiore che porti a toglierci i Mondiali – ha continuato il ministro russo – Potrebbe succedere solo se la Fifa implodesse o se gli Stati Uniti la schiacciassero con le peggiori accuse di corruzione ma non credo a nessuno dei due scenari, anche perche’ la Fifa in tutta questa storia e’ la parte lesa“.