Domenica 11 Dicembre

Boxe: anche Antonio Moscatiello sabato 7 Novembre al Teatro Principe Milano

Antonio Moscatiello: “Janjic è mancino, ma lo batterò. Voglio il titolo dell’Unione Europea!”

Sabato 7 novembre al teatro Principe di Milano, nel corso della manifestazione organizzata dalla Principe Boxing Events e dalla Opi 2000, l’ex campione d’Italia dei pesi welter Antonio Moscatiello (19 vittorie, 2 sconfitte e 1 pari) sosterrà un incontro sulle sei riprese contro il serbo Sasa Janjic (5-8). Si tratta di un match di preparazione in attesa di combattere contro il francese Mohamed Mimoune per il vacante titolo dell’Unione Europea.

antonio moscatielloStamattina, nel corso del programma radiofonico “Calcio d’inizio”, trasmesso in Lombardia da Radio Milan Inter, dal canale televisivo 777 del digitale terrestre ed a livello nazionale dal sito milaninterradio.tv, Antonio Moscatiello ha parlato dell’incontro con Janjic e dei suoi prossimi traguardi. “Mi sto allenando in modo diverso per battere Janjic – ha spiegato Moscatiello – perché è mancino (come Mohamed Mimoune). La mia guardia rimane la stessa, è il modo di entrare nella guardia di un mancino che è diverso: devo spostarmi sulla mia sinistra per incrociarlo. Fisicamente, mi sento bene. Il mio occhio sinistro ha reagito bene all’intervento chirurgico per il distacco della retina. Il mio pugno è potente come al solito. Devo solo migliorare la reattività delle gambe, devo essere più bravo ad avvicinarmi all’avversario per accorciare la distanza. L’unica soluzione per colmare una lacuna è ripetere all’infinito gli esercizi in palestra ed io sono bravo in questo perché ho la testa dura. Ripeto un esercizio anche duecentomila volte se necessario. Voglio disputare al più presto il titolo dell’Unione Europea per poi combattere per il titolo europeo, che è il mio obiettivo a medio termine.

Antonio MoscatielloAntonio Moscatiello è stato il grande protagonista della manifestazione inaugurale del teatro Principe il 5 dicembre 2014, battendo per ko tecnico al decimo round Riccardo Pintaudi al termine di una spettacolare difesa del titolo italiano che ha entusiasmato il pubblico presente ed i telespettatori di Rai Sport 1 che ha trasmesso il match in diretta alle 22.45. Ricordiamo che sabato prossimo al teatro Principe, il main event è composto dalla sfida tra il campione d’Europa dei pesi supermedi Hadillah Mohoumadi (19-3-1) e Giuseppe Brischetto (13-3) sulla distanza delle dodici riprese. Nel sottoclou, altre quattro battaglie sulla distanza dei sei round: pesi medi: Catalin Paraschiveanu (9-0) contro Aleksandar Cigaranovic (Serbia, 3-2-2) pesi mediomassimi: Luca Podda (6-0) contro Mile Nikolic (Serbia, 16-27-1-1 no-contest) pesi superwelter: Diego Di Luisa (3-0) contro Bojan Radovic (Serbia, 3-6) pesi superwelter: Maxim Prodan (4-0) contro Stanisalv Sakic (Bosnia ed Herzegovina, 3-17-1) . La riunione inizierà alle 19.30, i biglietti costano 35 Euro (sedia vip) e 25 Euro (balconata) Sono in vendita presso la Opi Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029, sito web www.opigym.com) e il negozio della Leone 1947 (Via Crema 11, telefono 02-90725198, sito web www.leone1947.com). La manifestazione sarà trasmessa in diretta da Deejay Tv in Italia, da FightKlub Tv in Polonia e da L’Equipe Tv in Francia.