Domenica 4 Dicembre

Boateng scalpita in casa Milan: “pronto a dare una mano”

Boateng scalpita al Milan: vuole prendersi un contratto da gennaio

Kevin-Prince Boateng si sta allenando duramente da settimane con il Milan, suo vecchio club che lo ha accolto a braccia aperte: una soluzione arrivata e ben accetta dopo l’addio allo Schalke 04, con il quale peraltro è ancora sotto contratto. Un modo per mantenersi in forma e farsi trovare pronto in vista della riapertura del mercato di gennaio. Da tempo si rincorrono le voci su un possibile accordo fra i rossoneri e il giocatore ghanese, desideroso di mettersi alle spalle la brutta esperienza tedesca.
LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

“Ad oggi di un suo possibile tesseramento al Milan non abbiamo parlato – le parole di Edoardo Crnjar, agente di Boateng, a Calciomercato.it – il Dottor Galliani e il mister Mihajlovic ci hanno dato questa possibilità e ne siamo grati. L’accordo è trovarci a gennaio per decidere cosa fare, per ora non ci sono novità. Se vorrebbe tornare a giocare per il Milan? Sì, senza dubbio Boateng ha questo desiderio, ma è veramente molto presto per fare qualsiasi tipo di ragionamento. Vedremo a gennaio cosa succederà”, ha concluso Crnjar, portavoce perfetto delle volontà del suo assistito, desideroso di tornare a “casa”, quella Milano dove vivono anche la sua compagna Melissa Satta e il figlio Maddox.