Giovedi 8 Dicembre

Atletica, Malagò sullo scandalo doping: “quadro allarmante”

LaPresse/Belen Sivori

Giovanni Malagò allarmato dalla scandalo doping che ha colpito l’atletica russa

Giovanni Malagò è preoccupato da quanto sta accadendo nel mondo dell’atletica russa: “sta emergendo un quadro estremamente allarmante, detto questo dovremo vedere con calma le carte. La Iaaf ha all’ordine del giorno questa difficilissima soluzione che in qualche modo coinvolge tutto il mondo dello sport, anche e soprattutto a livello politico sportivo e non solo in questo caso. Vediamo le reazioni, si dice che potrebbero essere coinvolte sia altre federazioni che altre nazioni: è chiaro che più che mai si deve dare nella direzione di ridare la massima credibilità ad un ambiente come quello dell’atletica leggera che sembra molto compromesso“, ha dichiarato il numero uno dello sport italiano. “L’ipotesi di una esclusione della Russia dalle Olimpiadi? La decisione non compete a me ma all’esecutivo della Iaaf -prosegue Malagò –, oggi ho letto le dichiarazioni di Wada e rappresentanti Cio, questa è una ipotesi ma mi sembra ci siano anche delle aperture, se c’è da parte loro la volontà di confermare, di collaborare e ammettere trovare le responsabilità e le persone che hanno avuto responsabilità potrebbe essere un qualcosa che impedisce una soluzione così drastica. E’ un aspetto tecnico-politico, se c’è chi collabora le sanzioni ovviamente si possono ridurre ma se c’è un muro contro muro è molto più difficile trovare una soluzione“.