Sabato 10 Dicembre

Atletica: il Regno Unito chiede l’esclusione della Russia dalle competizioni

LaPresse/Reuters

Per Ed Warner la Russia dovrebbe venire pesantemente punita, chiede l’esclusione dalle competizioni internazionali

Un vero ciclone ha colpito il mondo dell’atletica. La Russia nel mirino delle polemiche: sarebbe accusata di aver nascosto una quantità davvero importante di casi di doping. Per Ed Warner, presidente della Federazione di atletica inglese è giusto che la Russia venga penalizzata e che venga esclusa dalle competizioni internazionali: “sono per la sospensione fin quando i sistemi in Russia non si riveleranno rigorosi – ha dichiarato Warner alla Press Association Sport – La Iaaf (Federazione Internazionale di Atletica, ndr) si riunirà questa settimana per prendere in considerazione la sospensione della Russia e il mio consiglio sarebbe di prendere questa decisione“. Qualora la Iaaf optasse per una sospensione “sarebbe necessario cancellare i mondiali juniores – ha continuato il numero uno della federazione britannica di atletica – E portarli altrove. La cosa peggiore sarebbe che la Russia si presentasse ai mondiali al coperto in Oregon a marzo o che ospitasse i campionati mondiali juniores e scoprire che nulla è cambiato“.