Domenica 4 Dicembre

Atletica: ex presidente della Iaaf accusato di corruzione

LaPresse/PA

Lamine Diack accusato di corruzione e riciclaggio, avrebbe nascosto dei casi di doping in cambio di denaro

Continua il periodo di caos e scandali nel mondo dell’atletica. Dopo il periodo che ha visto l’atletica mondiale al centro del mirino per la scoperta di  tantissimi casi di doping “nascosti” ecco spuntare un nuovo scandalo: l’ex Presidente della Iaaf, Lamine Diack, è accusato di corruzione per quanto riguarda la campagna antidoping. La magistratura francese ha aperto un’inchiesta su corruzione e doping e tra gli indagati c’è proprio Diack che sarebbe indagat per corruzione e riciclaggio: l’ex presidente sarebbe stato pagato per nascondere dei casi di doping legati all’atletica russa.