Lunedi 5 Dicembre

Apoteosi Inter! Poker al Frosinone e primato in tasca

Lapresse/Spada

Biabiany, Icardi e Murillo stendi la nona vittoria stagionale che coincide con la conquista del primo posto solitario in classifica

Missione compiuta! L’Inter supera agevolmente il Frosinone a San Siro e conquista la vetta solitaria della classifica, sfruttando il mezzo passo falso della Fiorentina, fermata sul pari dall’Empoli. Novità nella formazione nerazzurra con Mancini che dà spazio a Biabiany dall’inizio, Stellone, invece, cambia poco rispetto all’ultimo impegno con il Genoa affidandosi a Castillo e Ciofani.

Lapresse/Spada

Lapresse/Spada

L’avvio sorride al Frosinone che con Soddimo va vicino al vantaggio, Handanovic però si oppone da campione. L’Inter con pazienza inizia a tessere la tela alla ricerca del vantaggio ma Leali fa buona guardia prima su Jovetic e poi su Icardi. Intorno alla mezz’ora arriva il vantaggio nerazzurro, è Jonathan Biabiany che impreziosisce la sua serata con la rete che sblocca il match, ribadendo in rete una corta respinta del portiere del Frosinone. La squadra di Mancini, dopo aver trovato il vantaggio, continua a spingere ma non riesce a trovare il raddoppio prima del fischio di chiusura del primo tempo. Nella ripresa l’Inter si mostra più decisa e concreta e, dopo dieci minuti, centra il bis con Icardi che deposita in rete un centro di Ljajic. Nel finale Murillo e Brozovic calano il poker dando alla sfida i contorni del trionfo.