Venerdi 2 Dicembre

World League, buona la prima per il Settebello: Russia-Italia finisce 11-16

LaPresse/ Fabio Ferrari

Esordio positivo per la Nazionale italiana alla World League: il Settebello si impone in trasferta sui padroni di casa della Russia per 16 a 11

Non poteva iniziare meglio l’avventura della Nazionale italiana di pallanuoto alla World League. Il Settebello, infatti, si impone per 16 a 11 contro i padroni di casa della Russia in una gara dominata per larghi tratti. Partenza lanciata degli azzurri di mister Campagna, che partono forte e vanno subito sul 4-0 e poi gestiscono al meglio il ritorno della Nazionale russa.  Dopo la delusione dello scorso campionato Mondiale (quarta posizione), l’Italia inizia dunque al meglio la World League: segnali positivi anche in vista del prossimo campionato Europeo, appuntamento assolutamente da non fallire. In palio il pass alle Olimpiadi di Rio 2016, vietato sbagliare. Ma l’inizio degli azzurri lascia ben sperare…

Tabellino Russia-Italia 11-16

Russia: Antonov, Merkulov 1, Vasilyev, Bychkov 1, Bugaychuk, Krasnov, Ashaev 1, Balakirev 2, Latypov 1, Kholod 1, Lisunov 2, Shepelev 2, Fedotov. All. Shagaev

Italia: Del Lungo, Di Fulvio F. 1, Gitto N., N. Presciutti, Giorgetti 1, Bini 1, Giacoppo 2, Gallo 3, C. Presciutti 2, Bodegas 4, Aicardi 2, Busilacchi, Oliva. All. Campagna