Venerdi 9 Dicembre

Tennis, Roger Federer allontana il ritiro: “non rientra nei miei programmi”

LaPresse/Reuters

Il tennista svizzero non ha ancora deciso quando dirà basta e pensa a programmare già la prossima stagione: “sto bene, spero di mantenere questo stato di forma a lungo”

Il campione svizzero Roger Federer ha affrontato oggi il delicato tema del ritiro dalla carriera agonistica lasciando intendere che la sua partecipazione al torneo Abn-Amro di Rotterdam, in programma a febbraio, potrebbe essere l’ultima nella cittadina olandese.

federer dubai 2015 Mentre il 34enne numero tre del mondo sta pianificando la stagione 2016 e la sua partecipazione alle olimpiadi di Rio, il due volte vincitore di Rotterdam confessa: “non ho al momento in programma di fermarmi, spero di ritornare nel 2016 a Rotterdam ma alla mia età arriverà un momento in cui dovrò dire basta”. Con 87 successi in singolare in carriera, 17 in prove dello Slam, Federer afferma di non temere il momento dell’addio al tennis: “vorrei farlo serenamente. Spero di star bene ancora a lungo ma potrei anche chiudere ad esempio per un infortunio. Rotterdam mi offre l’opportunità di prepararmi al meglio per Indian Wells, ho grandi ricordi qui, il debutto nel 1999 e i titoli vinti nel 2005 e nel 2012″. Per quanto riguarda le Olimpiadi il tennista svizzero si riserva di decidere a dicembre se gareggiare nel singolare o in doppio.