Martedi 6 Dicembre

Tennis: Nadal si prende la rivincita, Fognini ko

LaPresse/XinHua

Niente finale per l’azzurro Fabio Fognini, che a Pechino è stato eliminato da Rafa Nadal

Finisce in semifinale il bel torneo di Fabio Fognini al “China Open”, torneo Atp 500 dotato di un montepremi di 2.700.510 dollari, che si disputa combined con l’omonimo Wta Premier Mandatory sui campi in cemento del Beijing Olympic Park al China National Tennis Center di Pechino. Nella sua prima semifinale in un Atp 500 non sulla terra, il 28enne di Arma di Taggia, numero 28 Atp, ha ceduto per 7-5 6-3, in poco piu’ di un’ora e tre quarti di gioco, allo spagnolo Rafael Nadal, numero 8 del ranking mondiale e terza testa di serie. Per il 29enne mancino di Manacor si e’ trattato del sesto successo in nove confronti con l’azzurro: Nadal si e’ anche preso la rivincita per la durissima sconfitta subita un mese fa al terzo turno sul cemento di Flushing Meadows, quando Fognini e’ riuscito nell’impresa di rimontare due set di svantaggio al maiorchino in uno Slam. Quest’anno i due si sono affrontati ben cinque volte ed il ligure resta in vantaggio per 3-2: Fognini si e’ imposto in semifinale a Rio de Janeiro, negli ottavi a Barcellona ed al terzo turno degli Us Open; Nadal invece, oltre alla semifinale di oggi, si e’ aggiudicato la finale di Amburgo. Quella di domani per Nadal sara’ la 97esima finale in carriera (67 i trofei gia’ messi in bacheca), la quinta in questa stagione: ha vinto quelle di Buenos Aires, Stoccarda ed Amburgo e ha perso quella del “1000” di Madrid. Nell’altra semifinale saranno di fronte l’altro spagnolo, David Ferrer, quarta testa di serie, e il numero uno del mondo Novak Djokovic.