Sabato 10 Dicembre

Tennis: Garbine Muguruza si aggiudica il China Open

LaPresse/XinHua

E’ la spagnola Garbine Muguruza ad aggiudicarsi il China Open battendo in finale la svizzera Timea Bacsinszky

Garbine Muguruza si aggiudica il ‘China Open’, ultimo Wta Premier Mandatory del 2015, dotato di un montepremi di 5.678.653, che si è concluso sui campi in cemento del Beijing Olympic Park al China National Tennis Center di Pechino. In finale la spagnola, numero cinque del ranking mondiale e quinta testa di serie, ha sconfitto per 7-5 6-4, in un’ora e 34 minuti di gioco, la svizzera Timea Bacsinszky, numero 17 Wta e dodicesima testa di serie.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Per entrambe si trattava della prima finale in un torneo di questa categoria, la più importante dopo gli Slam. Garbine ha recuperato da 2-5 nel primo set e da 0-2 nel secondo approfittando anche di qualche errore di troppo della 26enne di Losanna che si può consolare con l’ingresso – lunedì – nella top ten mondiale. Cambierà anche la classifica di Muguruza: con la finale di Wuhan (dove si è ritirata contro Venus Williams per un problema fisico) ed il successo di Pechino la spagnola ha accumulato una valanga di punti e salirà in quarta posizione. Ma, cosa ancora più importante, nella classifica della Race (quella che tiene conto solo dei risultati ottenuti da inizio anno) andrà ad occupare la seconda posizione. Per Garbine quello di Pechino è il secondo trofeo della carriera dopo quello vinto ad Hobart nel 2014, su cinque finali disputate: quest’anno aveva giocato e perso le finali di Wimbledon (stoppata da Serena) e Wuhan.