Sabato 10 Dicembre

Tennis: Angelo Binaghi commenta la sentenza di Starace e Bracciali

Il presidente della Federazione Italiana Tennis commenta la sentenza di Starace e Bracciali

C’e’ soddisfazione per l’assoluzione di un nostro giocatore, come c’era rammarico quando due mesi fa erano stati condannati. Ma non so se sia stata posta la parola fine a questa vicenda“. Cosi’ il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi, commentando la sentenza della Corte d’Appello Fit che ha da poco assolto Potito Starace e squalificato a un solo anno Daniele Bracciali, condannati in primo grado alla radiazione perche’ ritenuti colpevoli di illecito sportivo in alcuni match. “Le sentenze – ha aggiunto Binaghi a margine della presentazione del bilancio sociale della Fit oggi a Roma – si rispettano e non si commentano. Noi comunque su questa vicenda siamo vigili e ci costituiremo parte civile nel caso ci fosse un processo penale, perche’ riteniamo di essere parte lesa“.