Sabato 3 Dicembre

SuperSic: domani una trasmissione per ricordarlo

LaPresse/Simone Rosa

Tutti sintonizzati su Raidio 24 per ricordare Marco Simoncelli a quattro anni dalla sua tragica morte a Sepang

Da tutti era conosciuto come “SuperSic”, il ragazzone che col suo carattere, le sue battute ma soprattutto il suo talento ha conquistato un posto nell’immaginario collettivo: e’ Marco Simoncelli il protagonista della puntata de Il Falco e il Gabbiano di Enrico Ruggeri in onda su Radio 24 venerdi’ 23 ottobre alle 15.30. Una testa piena di ricci, un sorriso simpatico stampato sulla faccia, un fisico piu’ da giocatore di pallacanestro che da pilota di moto, Marco Simoncelli ha coniugato un talento limpido a un carattere speciale. Comunicativo, come il suo amico Valentino Rossi, solare e sfacciato, con la grinta e la sfrontatezza del campione di razza, anche alla guida. Una carriera partita dalle minimoto, come tanti colleghi, e proseguita fino alla classe regina, la Motogp. Una corsa, verso il successo e verso la consacrazione, interrotta di colpo, il 23 ottobre del 2011 sul circuito malese di Sepang. Un incidente mortale vissuto in diretta da milioni di appassionati, impossibile da dimenticare, che ha cambiato per sempre il mondo del motociclismo. Durante la puntata l’intervista al giornalista Guido Meda che insieme a Loris Reggiani commento’ in diretta l’ultima gara di uno dei protagonisti indiscussi della Motogp. Lo scopriremo con Il Falco e il Gabbiano.