Venerdi 9 Dicembre

Serie B-preview: Vicenza-Crotone e Cagliari-Cesena, fuori la capolista!

LaPresse/Francesco Mazzitello

Al Sant’Elia si sfidano le prime in classifica in una sfida da mille emozioni. Il Crotone e il Livorno cercano di approfittarne affrontando Vicenza e Avellino

Campionati fermi per la sosta delle Nazionali, tante gare in giro per il mondo e ultime sfide continentali per guadagnarsi i pass per l’Europeo francese del 2016. In Italia però si gioca, non il massimo campionato nazionale ovviamente, scendono in campo le ventidue squadre della serie cadetta per un turno, il settimo, che promette spettacolo.

LaPresse/Enrico Locci

LaPresse/Enrico Locci

Si comincia oggi con il big match tra Vicenza e Crotone, un confronto tra due squadre che hanno iniziato al meglio la stagione, soprattutto i pitagorici che occupano la prima posizione in classifica. Nell’altro anticipo si affrontano Pro Vercelli e Novara con un unico obiettivo: la vittoria, utile per abbandonare la parte bassa della graduatoria. Dopo l’antipasto del sabato, arriva la scorpacciata domenicale che parte con l’anticipo all’ora di pranzo tra le capolista Cagliari e Cesena, appaiate insieme al Crotone, in cima alla classifica. Un match che si preannuncia emozionante e carico di pathos dal quale uscirà, forse, il nome della nuova padrona di questa serie B. Il rinnovato Bari ospita al San Nicola un insidioso Lanciano mentre chiede strada al Brescia, un Como apparso troppo rinunciatario nelle ultime uscite.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Il Livorno di Panucci ospita un Avellino in crisi di risultati, un’ottima occasione per i granata per portare a casa i tre punti e approfittare dello scontro diretto tra Cagliari e Cesena. Sfida equilibrata tra Modena e Latina e tra Perugia ed Entella, racchiuse tutte nell’arco di un punto. Impegno sulla carta agevole per lo Spezia che riceve la visita di una Ternana ancora in costruzione mentre la Salernitana affronta il Trapani per riscattare la batosta subìta a Crotone. Chiude il programma il posticipo serale tra Ascoli e Pescara, divise da soli due punti in classifica.

Vicenza-Crotone

Pro Vercelli-Novara

Cagliari-Cesena

Bari-Lanciano

Calcio Como-Brescia

Livorno-Avellino

Modena-Latina

Perugia-Entella

Spezia-Ternana

Salernitana-Trapani

Ascoli-Pescara