Venerdi 9 Dicembre

Serie B: l’Ascoli cala il tris, Pescara al tappeto

LaPresse/Simone Fanini

I padroni di casa vanno in svantaggio per il gol di Lapadula, ma ci pensano Perez, Giorgi e Petagna a far sorridere i dieci mila del Del Duca

Vince in rimonta l’Ascoli nel derby con il Pescara giocato al Del Duca davanti a dieci mila spettatori. Finisce 3-1 per i bianconeri che salgono a dieci punti in classifica superando proprio gli avversari odierni, rimasti fermi a 7. Succede tutto nel secondo tempo, intorno all’ora di gioco Lapadula sfrutta un perfetto assist di Caprari e sigla la rete del vantaggio pescarese. Vantaggio che dura lo spazio di sette minuti, quelli che servono a Perez per rimettere tutto in parità. Gran gol quello del numero nove ascolano, abile a trafiggere Fiorillo con una rasoiata chirurgica che si spegne sul secondo palo. La gara sembra a questo punto incanalarsi verso un pareggio che non accontenterebbe nessuno, finchè Giorgi non trova il punto del sorpasso grazie ad un tiro al volo deviato in rete da Crescenzi. Nel finale un rigore di Petagna fissa il risultato finale sul 3-1.