Domenica 4 Dicembre

Scommesse: Starace assolto, Bracciali inibito per 12 mesi

Presa la decisione in merito all’appello presentato da Potito Starace e Daniele Bracciali

La Corte d’appello federale della Fit ha assolto Potito Starace, annullando la condanna alla radiazione pronunciata lo scorso 6 agosto dal Tribunale federale, e ridotto all’inibizione da ogni attivita’ per 12 mesi la sanzione irrogata a Daniele Bracciali, a sua volta radiato in primo grado. Bracciali si e’ anche visto ridurre da 40.000 a 20.000 euro l’importo della multa comminatagli quale pena accessoria. Questa la decisione in merito all’appello presentato dai due giocatori avverso la sentenza con la quale il Tribunale Federale della Fit li aveva entrambi giudicati colpevoli di aver alterato i risultati di alcuni incontri al fine di realizzare guadagni illeciti tramite scommesse sportive.